ASPASIA AL CINEMA: Francis Ford Coppola “Apocalypse Now”. La critica alla Guerra nel monologo di Kurtz e il “Cuore di Tenebra” di Joseph Conrad.

Immagine

Nel 1979 esce “Apocalypse Now”,  opera ormai classica del cinema di guerra  ma incapace di essere ridotta in un unico genere ben definito per la complessità d’intreccio  di temi e contenuti narrativi , liberamente ispirati al romanzo   di Joseph Conrad (1857-1924) Cuore di Tenebra”. Il film, diretto da Francis Ford Coppola,  è vincitore della Palma d’oro al 32°Festival di Cannes e due premi oscar per la migliore fotografia ( all’italiano Vittorio Storaro ) e per il miglior sonoro. Il regista ( noto per altre famose pellicole fra le quali la tetralogia de “Il Padrino”) denuncia la  natura straziante della guerra da una prospettiva in grado di far risaltare al meglio lo scontro tragico fra culture e ideologie; un Occidente giunto al suo lungo e decadente tramonto e un Oriente inesplorato e “altro”, ultimo avamposto prima dell’ignoto.  Venando di un tono squisitamente epico scene ormai divenute leggendarie per tutti gli amanti della settima arte, si risale lo stesso fiume del romanzo di Conrad  alla ricerca di Kurtz, vera e propria personificazione dell’alterità umana.

Soprattutto nella sua versione “Redux” del 2001, in cui sono stati aggiunti 73 minuti di filmanti non montati nella versione del 1979, il film è di una bellezza straordinaria proprio perché , come accennato in partenza, affronta nella metafora della guerra, il tema portante della riflessione sullo scontro di culture e civiltà. Un magistrale Marlon Brando interpreta uno dei monologhi più ricordati nella storia del cinema, accompagnato dalle note psichedeliche dei Doors.

Da vedere quando si ha tempo e spirito adatti.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s